Come scegliere il miglior forno per la tua pizzeria

La pizza è quell’alimento che piace a tutti, uno di quei prodotti che sul tuo menu può fare davvero la differenza

 

Come si sceglie un buon forno da pizzeria? Quali caratteristiche deve avere quando lo si sta acquistando?
 Acquistare un forno professionale elettrico ha sicuramente un vantaggio in termini di risparmio energetico in quanto i consumi vengono ridotti.

L’adeguato isolamento termico in presenza di una platea in mattoni refrattari permette una cottura uniforme senza sprechi.

È raggiungere una temperatura di esercizio di 470°c in circa 1 ora e mezzo e può raggiungere una temperatura massima di 520°c.

Viene collaudato in sede e può essere provato dall’utilizzatore già dal primo giorno. Non ha obblighi di canne fumarie se non richieste da alcune ASL che comunque si può ovviare con abbattitori di odore certificati.

LA PIETRA REFRATTARIA

La pietra refrattaria, con la sua superficie ruvida e porosa, contribuisce a ricreare nella cottura un sottilissimo strato d’aria sotto la pizza che aiuta a smaltire l’eccesso di umidità dell’impasto conferendone croccantezza e consistenza.

La pietra, in più, assorbe l’umidità e i grassi esaltando così i sapori e rendendo la pasta della pizza fragrante e morbida. Altro vantaggio, infine, è che, essendo antiaderente, non assorbe e non cede odori, mantenendo così intatti aromi e sapori.

Tutti i forni per pizzeria che ti proponiamo sono caratterizzati dalla costruzione con materiali di alta qualità e completamente Made in Italy.

 

Entra subito in contatto con noi!

Il nostro staff è a tua disposizione per qualsiasi domanda, Inviaci il tuo numero di telefono il nostro commerciale ti richiamerà quanto prima.

Trattamento dei dati

2 + 2 =